Logo Istituto di Istruzione Superiore Tito Sarrocchi - Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo Scientifico delle scienze applicate

Istituto di Istruzione Superiore Tito Sarrocchi

Premio Francesco Parini 2021, seconda edizione - Esito valutazione della giuria

istituto storico resistenza senese logo.PNG

La Giuria, esaminati i video e i testi di presentazione proposti dagli autori, apprezza in tutti l’impegno di riflettere sulla Resistenza come parte ancora attiva della storia italiana, collegandola con i temi del mondo contemporaneo, dal movimento ‘Black lives matter’ ai temi della lotta all’indifferenza. Apprezza l’impegno di comunicazione visiva breve, semplice ed efficace, con il quale hanno arricchito la storia della Resistenza attraverso la loro cultura di giovani.

Considerati tutti questi aspetti, si dichiara vincitore per l’anno 2021 l’elaborato “No razzismo” di Abdourahmane Barro e Mirko Olivieri con la seguente motivazione: Il lavoro, pur con qualche difetto tecnico soprattutto nell’audio, ha colto il collegamento tra la discriminazione nei confronti degli afroamericani che ha segnato una delle parti più buie della storia degli Stati Uniti d’America e le leggi razziali italiane volute da Benito Mussolini. Entrambi i Paesi hanno intrapreso un doloroso cammino verso la conquista della libertà, conquista che, nel nostro territorio, è passata attraverso la lotta partigiana e l’Eccidio di Casa Giubileo del 28 marzo 1944. Questo lavoro è parso alla Giuria quello più impegnato a cogliere la complessità storica e a comunicarla in modo efficace.

Riceve menzione di merito l’elaborato “Storia da partigiano” di Tommaso Busonero, Margherita Capannoli e Lorenzo Tucci con la seguente motivazione: il lavoro, pur con qualche difetto tecnico e pur non avendo scelto il linguaggio filmico, ha saputo organizzare un dialogo sulla Resistenza costruito sulla rielaborazione della memoria, nella figura dei partigiani, attraverso la centralità simbolica del libro e la tecnica di una sceneggiatura dialogata di tipo teatrale.

Riceve menzione di merito l’elaborato “Resistenza sociale” di Giada Porcellotti con la seguente motivazione: Il lavoro, pur avendo realizzato un prodotto visivo estremamente semplice, ha colto nei social in tempo di pandemia e nelle mascherine un simbolo di resistenza sociale al disagio creato dall’emergenza sanitaria, amalgamando le immagini a una colonna sonora incisiva e coerente.

LA DATA E LA MODALITÀ PER EFFETTUARE LA PREMIAZIONE UFFICIALE, A CAUSA DELL’ATTUALE EMERGENZA SANITARIA, VERRANNO COMUNICATE APPENA POSSIBILE.

La giuria

 

ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA SENESE E DELL'ETÀ CONTEMPORANEA

via San Marco 90, Siena

www.istitutostoricosiena.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina relativa alla Privacy o quella relativa alla Cookie Policy del nostro sito cliccando sul sottostante pulsante dettagli: